Gli accessori della bellezza.

In un contesto abitativo raffinato, il mobile d'epoca fraseggia con la porcellana, il cristallo, l'argento, il tessuto di pregio. Questo principio di complementarietà guida le nostre scelte commerciali e, negli anni, ci ha spinto verso storiche manifatture (Limoges, Meissen) e grandi argentieri (il Mameli, fra tutti). 

Riserviamo una particolare attenzione all'orologeria da tavolo, alle fusioni in bronzo (candelabri e sopramobili), alla scultura lignea.

Torna su